Come si leggono i chord chart?


Che tu sia un chitarrista esperto o un “dilettante allo sbaraglio” non fa alcuna differenza:  saper leggere i chord chart è fondamentale per entrambe le circostanze.

Esempio chart chord

chord chart sono letteralmente dei disegni degli accordi per chitarra. La soluzione migliore per i principianti e per chiunque non conosca la teoria musicale. Basta guardare il disegno per sapere dove mettere le dita sulla tastiera.

Prenditi due minuti del tuo tempo siediti che impariamo insieme a leggere i chord chart.

Scarica il prontuario degli accordi, esso è un manuale compatto raffigurante i principali accordi e le loro alterazioni.

Come leggere i chord chart per la chitarra

Manico chitarra

Innanzitutto immagina di avare in piedi davanti a te una chitarra.

Focalizzati sulla tastiera, le righe orizzontali sui chord chart sono le barrette metalliche dei tasti mentre le righe verticali rappresentano le corde.

Se la linea orizzontale superiore è più spessa, rappresenta il capotasto della chitarra. (vedi parti della chitarra) Quindi la successiva linea orizzontale inferiore è il primo tasto, e la successiva inferiore sarebbe il secondo tasto e così via.

Le righe verticali invece rappresentano le corde, quella più a sinistra rappresenta il Mi basso mentre quella più a destra rappresenta il mi alto.

Se in corrispondenza della corda ce una x, vuol dire che quella corda non va suonata, se si trova una o indica che è una corda suonata a vuoto.

I pallini indicano dove vanno messe le dita, solitamente nei pallini c’è un numero che indica il numero dal dito da mettere in quella posizione:

  • 1 – Indice
  • 2 – Medio
  • 3 – Anulare
  • 4 – Mignolo

Se il numero 1 è ripetuto più volte all’interno dei diagrammi significa che è un accordo complicato poiché si utilizza la tecnica del barré (Scopri cos’è il barre), cioè devi premere col lato esterno del dito indice tutte le corde (barrè completo) o solo alcune (mezzo barrè).Quasi certamente, se sei alle prime armi, il barrè non ti riesce; è normale, a forza di suonare la tua mano diventerà più forte e riuscirai ad eseguire il barrè.

Scarica il prontuario degli accordi, esso è un manuale compatto raffigurante i principali accordi e le loro alterazioni.

Esempi

chord chart do maggiore

Chord Chart DO Maggiore

Questo chord chart rappresenta il diagramma dell’accordo di do maggiore, come visto in precedenza notiamo che la corda del Mi basso non va suonata, 2 corde sono a vuoto, l’indice va sul primo tasto della corda del si, il medio va sul secondo tasto della corda del re, e l’anulare va sul 3 tasto della corda di la.

chart chord fa maggiore

Chord Chart Fa Maggiore

Questo chord chart rappresenta il diagramma dell’accordo di fa maggiore, come visto in precedenza notiamo che in questo accordo è presente un barré poiché ci sono più 1 sulla stessa corda, e devi premere col lato esterno del dito indice tutte le corde sul primo tasto, poi posizioni l’indice sul 3 tasto della corda di sol, e il medio e l’anulare sul terzo tasto rispettivamente sulla corda di la e re.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *